Breve storia

22. Giu, 2017

Fauvismo ed esperimenti astratti...
Non mi definisco "artista", piuttosto creativo in cerca di nuove emozioni, sia nella pittura che nella musica, nella creatività cerco e trovo.

Il progetto musicale è fondamentalmente "Musica d'ambiente" tra il psichedelico e "l'astratto" se astratto si può definire... termine da lui "inventato" per quanto riguarda la musica perchè oltre a creare musica dipinge quadri prevalentemente astratti, l’unione delle due arti crea un progetto unico nel suo genere.
Fabrizio non si definisce un critico d'arte, definisce astratta la sua arte perchè spesso non segue una "linea" armonica vera e propria.
synapserecords

Autoritratto, olio su tela 100x70 - 2015